Blog

Come attivare la CDN di Cloudflare sul tuo sito web Netsons 1

Come attivare la CDN di Cloudflare sul tuo sito web Netsons

Tra i servizi offerti da Netsons per ottimizzare le prestazioni e la sicurezza di un sito web, non poteva mancare la CDN di Cloudflare, che è possibile attivare tramite un comodissimo pannello all’interno dell’Area clienti.

Migliorando la velocità e la sicurezza del tuo sito web Netsons con la CDN di Cloudflare, i tuoi visitatori torneranno più volentieri a navigarlo e otterrai molti vantaggi in termini di branding e vendite.

Come funziona la CDN e perché attivarla

La CDN (Content Delivery Network) è una rete per la distribuzione dei contenuti formata da molti server collegati su reti differenti, i quali si occupano di distribuire alcuni contenuti del sito web localmente in Internet.

I server di Cloudflare dedicati alla CDN, presenti in numerosi datacenter sparsi per il mondo, conservano in cache alcuni file del sito web associato che non richiedono aggiornamento continuo (risorse statiche), recapitandoli velocemente su Internet. Così facendo, un webmaster o il gestore del sito web potrà “delegare” alla CDN la gestione e distribuzione di alcune parti del sito web, per ottimizzarlo e migliorarne le prestazioni.

Il suo contributo alla velocità di caricamento delle pagine di siti web è indispensabile in quanto, attraverso la sua architettura e tecnologia, è in grado di migliorare i tempi di risposta delle pagine web e distribuirne le richieste di apertura, affinché possa inviare rapidamente i contenuti all’utente.

Inoltre, un grande traffico dati verso il sito di origine senza una CDN, ed il carico derivato da esso, possono aumentare le probabilità di picchi di traffico o di una saturazione di risorse per l’hosting in uso.

Le soluzioni di CDN offerte da Netsons

Per tutti i piani di hosting offerti da Netsons è possibile attivare la CDN di Cloudflare, che diminuisce i tempi di caricamento del tuo sito web, rendendolo al contempo più sicuro.

Agendo da caching reverse proxy, i server di Cloudflare si frappongono tra il visitatore e il server Netsons che ospita il sito web per salvare i contenuti nella loro cache. Con questo meccanismo, i server edge di Cloudflare presenti in datacenter in più di 100 paesi sparsi per il mondo, distribuiscono velocemente i contenuti del tuo sito web su Internet.

CDN Cloudflare Free

Netsons mette a disposizione per i piani di Hosting SSD e Cloud Hosting la versione gratuita della CDN di Cloudflare già installata di default.

Con la CDN Cloudflare Free, i visitatori del tuo sito web contatteranno prima i server di Cloudflare a loro più vicini che, grazie al sistema di cache, contribuiranno alla velocità di caricamento delle pagine dei siti web ospitati su Netsons. Minimizzando il codice html, css e javascript, Cloudflare dimezzerà i tempi di risposta del tuo sito web.

Migliorando la velocità del tuo sito web, riuscirai inoltre a perfezionare la tua SEO e scalare posizioni tra i risultati dei motori di ricerca. Google, infatti, per strutturare la SERP (Search Engine Results Page) tiene in forte considerazione il tempo di caricamento dei contenuti delle singole pagine web.

CDN Cloudflare PRO

Scegliendo il servizio di CDN Cloudflare PRO, oltre alla velocità della CDN potrai godere della protezione dagli attacchi DDoS, per difendere il tuo sito web da illeciti tentativi di sovraccarico della banda passante o di esaurimento delle risorse del sistema.

Un ulteriore strumento di sicurezza di cui è dotato Cloudflare PRO è il Web Application Firewall (WAF), che difende il tuo sito web dagli attacchi dannosi che mirano a sfruttare le vulnerabilità, tra cui SQLi e XSS. In questo modo, Cloudflare protegge il tuo sito web comportandosi come un web firewall filtrando gli attacchi e permettendo l’accesso a tutti i visitatori “buoni”.

L’incremento delle misure di sicurezza va di pari passo con l’incremento di funzionalità utili a gestire professionalmente la propria CDN. Cloudflare PRO infatti, a differenza di Cloudflare Free, mette a disposizione la possibilità di aggiungere collaboratori alla comoda dashboard della CDN presente nella nuova Area clienti Netsons.

Come attivare la CDN di Cloudflare su Netsons

Per attivare la CDN Cloudflare PRO è necessario prima acquistarla come servizio aggiuntivo da collegare ad uno specifico dominio Netsons. Per attivare la CDN Cloudflare Free sui piani di Hosting SSD e Cloud Hosting invece, non è necessario effettuare alcun acquisto, essendo già prevista da Netsons l’installazione di default.

Puoi attivare e gestire la tua CDN di Cloudflare in totale comodità, grazie alla sezione dedicata integrata all’interno dell’Area Clienti Netsons. Ecco i passaggi utili per attivare la tua CDN di Cloudflare offerta da Netsons.

  1. Per prima cosa, effettua l’accesso all’Area Clienti Netsons:
Come attivare la CDN di Cloudflare sul tuo sito web Netsons 2

2. Clicca su “CDN” nel pannello di sinistra:

Come attivare la CDN di Cloudflare sul tuo sito web Netsons 3

3. Clicca sul pulsante “Gestione CDN” accanto alla CDN da voler attivare:

Come attivare la CDN di Cloudflare sul tuo sito web Netsons 4

4. Clicca sulla tab “Pannello CDN“:

Come attivare la CDN di Cloudflare sul tuo sito web Netsons 5

5. Clicca sul pulsante “DNS“:

6. Clicca sull’icona della nuvola di Cloudflare accanto al record DNS per cui vuoi attivare la CDN:

Come attivare la CDN di Cloudflare sul tuo sito web Netsons 7

Conclusioni

Come abbiamo visto, utilizzare una CDN può essere un buon compromesso per la diminuzione del carico sul server o sul servizio di Hosting. Può portare quindi ad una visualizzazione del sito più rapida, con benefici a livello di indicizzazione SEO. Inoltre può proteggere le applicazioni in uso, poiché gli attacchi vengono riconosciuti per tempo e contrastati appropriatamente.