Blog

Strategia marketing di Babbo Natale come diffondere il tuo brand 2

Strategia marketing di Babbo Natale: come diffondere il tuo brand

Ormai è chiaro a tutti: per vendere online c’è bisogno di una solida strategia di marketing, proprio come quella usata da Babbo Natale!

Sì, perché se tutto il mondo conosce il gigante rosso un motivo c’è e riguarda proprio il marketing.

Al pari delle più grandi aziende al mondo, infatti,  il brand “Babbo Natale” si è diffuso grazie ad un ottimo impiego di tecniche di comunicazione fondamentali. Vediamo insieme quali.

Brand Awareness

Come abbiamo detto, il livello di notorietà del brand di Babbo Natale non ha eguali. Grazie a questa forte brand awareness, non solo conosciamo il suo nome ma siamo anche in grado di riconoscerlo appena lo vediamo. Anzi, il suo marchio è talmente tanto consolidato che non c’è neanche bisogno di scorgere il tipico vestito rosso per pensare a lui. La nostra mente lo collega automaticamente a qualsiasi pacchetto regalo, drappo rosso, pelliccia bianca o tavolata di famiglia.

Collega la tua azienda a degli elementi che suscitano emozioni forti e vedrai diffondere la brand awareness.

Target definito

Pensi che Babbo Natale non abbia studiato il suo target prima di iniziare a consegnare regali? Il barbuto rosso conosce perfettamente i destinatari delle sue prestazioni. È proprio grazie all’individuazione di un target ben definito e riconoscibile che riesce a soddisfare i bisogni più disparati.

Prima di metterti all’opera, studia bene il tuo pubblico. Solo così riuscirai a plasmare i tuoi servizi sulla base delle sue esigenze.

Offerta Solida

Babbo Natale non sbaglia mai e la sua strategia di marketing più solida si basa proprio sulla sua capacità di far conciliare aspettativa e realtà. La diffusa tradizione di scrivergli una “letterina” fa sì che difficilmente i genitori possano disattendere le richieste dei propri figli. La soddisfazione del cliente è pressoché totale e non potrebbe essere altrimenti.

Stai molto attento a generare aspettative che non puoi soddisfare nei tuoi clienti. È meglio creare un desiderio non eccessivo per poi sorprendere i consumatori con dei beni o servizi ottimi, piuttosto che il contrario.

Storytelling

Come fa l’uomo col pancione ad avere il monopolio del mercato di Natale? Storytelling! Babbo Natale ha creato intorno a se una storia insuperabile. Gli elfi, le renne, il viaggio con la slitta, il camino…non c’è favola al mondo che regga il confronto.

Crea per la tua azienda una storia che tocchi il cuore delle persone, una narrazione che susciti emozioni e sensazioni positive: difficili da dimenticare.

Come la strategia marketing di Babbo Natale ha generato viralità

Ciò che rende davvero funzionale la strategia marketing di Babbo Natale è la diffusione del brand. Il canale di comunicazione su cui si basa è il più antico quanto il più solido: il passaparola. Il racconto generazionale, le favole, i film, i cartoni animati, i travestimenti e gli spot TV consentono a questo brand di avere una viralità online e offline immensa. Il tutto a costo 0.

Sfrutta tutti gli elementi che puoi per rendere virale il tuo brand, dall’influencer marketing a semplici gadget personalizzati.

Metti subito in pratica la tua strategia di marketing e diffondi il tuo brand, fai come Babbo Natale!