Netsons update PHP 7.3

Netsons a partire dal 1° maggio aggiornerà i propri server alla versione 7.3 di PHP, rendendola quella predefinita. Questo update è necessario per rafforzare la sicurezza di tutta l’infrastruttura, migliorare notevolmente le prestazioni dei siti ed ottimizzare la compatibilità con i maggiori CMS.

PHP 7.3 infatti non è stato introdotto di recente, bensì a dicembre del 2018: ormai questa versione è ampiamente rodata e raccomandata da WordPress, Joomla, Drupal, Prestashop e Magento, nonché dai loro migliori temi, plugin e moduli.

php 7.3 benchmark
PHP 7.3 offre migliori prestazioni rispetto alle versioni precedenti

Ad ogni modo sappiamo bene che ogni sito ha delle esigenze specifiche e che in alcuni casi il passaggio a PHP 7.3 potrebbe necessitare di accorgimenti particolari, pertanto in questo articolo vogliamo darti tutte le informazioni di cui hai bisogno per accompagnarti al meglio in questa fase di update.

Aggiornamento PHP 7.3 su Hosting Gratuito e Hosting Web 10

Se hai un sito ospitato sull’Hosting Gratuito o il piano Hosting Web 10 di Netsons, la sola versione di PHP che puoi utilizzare viene ereditata in automatico da quella predefinita del server. In breve: nel momento in cui i server si aggiorneranno, anche il tuo sito passerà a PHP 7.3.

Cosa fare?

Come utente di un Hosting Gratis o Web 10 hai due opzioni:

  • Prepara il tuo sito all’aggiornamento: prima dell’aggiornamento generale, assicurati che i sistemi alla base del tuo sito siano compatibili con PHP 7.3. Aggiorna alle ultime versioni il tuo CMS, i relativi temi e provvedi alla sostituzione dei plugin obsoleti con altri analoghi, ma supportati in maniera più costante
  • Fai un upgrade del tuo piano hosting: passa ad un qualsiasi piano hosting Netsons da WEB 100 in su per gestire a piacimento la versione PHP del tuo hosting, attraverso gli intuitivi strumenti MultiPHP Manager o PHP Selector Expert presenti nel pannello di controllo cPanel: scopri come

Aggiornamento PHP 7.3 su tutti gli Hosting Netsons da Web 100 in su

Come impostazione standard, tutti gli hosting Netsons ereditano la versione PHP predefinita del server, ma i piani da Hosting Web 100 in su includono nel pannello di controllo cPanel anche gli strumenti MultiPHP Manager e PHP Selector Expert, per modificare a piacimento la versione di PHP utilizzata a seconda delle necessità.

Ti ricordiamo che l’utilizzo di PHP 7.3 è comunque raccomandato ai fini di una maggior sicurezza e migliori prestazioni.

Cosa fare?

  • Va tutto bene così: se non hai esigenze particolari e non noti anomalie al tuo sito dopo l’aggiornamento generale a PHP 7.3, puoi tranquillamente lasciare tutto com’è senza effettuare alcuna operazione
  • Serve una precisa versione di PHP: se sai già di dover mantenere una certa versione di PHP o hai bisogno di tornare a una versione precedente alla 7.3 a causa di anomalie dovute all’aggiornamento, leggi il nostro articolo che spiega passo per passo come cambiare versione di PHP
  • La versione di PHP è già personalizzata: se hai già settato in maniera personalizzata una versione di PHP sul tuo hosting, non ti è richiesta alcuna operazione, poiché l’aggiornamento generale a PHP 7.3 non influirà sulle impostazioni che hai scelto. Al più, potrai decidere di selezionare manualmente la versione 7.3 per godere di tutti i vantaggi che comporta

Ci teniamo a specificare che, anche se deciderai di mantenere una versione di PHP precedente alla 7.3, grazie al supporto di HardenedPHP continuerai a ricevere patch di sicurezza anche per la versione da te scelta.

Hai bisogno di ulteriori informazioni? Apri un ticket dalla tua Area Clienti, chiamaci al numero 085.4510052 o scrivici all’indirizzo info@netsons.com.


Rimani aggiornato su tutte le novità e gli eventi!