Blog

Come disattivare i plugin WordPress dal file manager di cPanel 1

Come disattivare i plugin WordPress dal file manager di cPanel

Quando WordPress restituisce un messaggio di errore, spesso è possibile disattivare i plugin tramite cPanel per risolvere il problema. In questi casi, infatti, è molto probabile che a causare l’errore sia qualcuno dei plugin installati, per le più disparate ragioni: un aggiornamento con qualche bug, conflitti con altri plugin etc..

In queste situazioni, ciò che bisogna fare è andare a disattivare il plugin incriminato. Se non hai certezze su quale sia, occorre andare per esclusione disattivando un plugin per volta finché l’errore non scompare o, al contrario, disattivando tutti i plugin e riattivandoli uno ad uno finché l’errore non appare.

A partire dalla versione 5.2, in WordPress è stata integrata un’apposita funzione che rende tutto questo più semplice. In caso di errore, all’amministratore del sito viene inviata un’email che segnala il plugin che l’ha provocato, includendo un link che permette di accedere in modalità di ripristino all’area admin del sito e disattivarlo.

Qualora ciò non fosse possibile, per mancato invio dell’email suddetta, perché la versione di WordPress utilizzata è precedente alla 5.2 o per qualsiasi altra ragione, sarà necessario agire diversamente. Potrai risolvere la casistica andando a disattivare i plugin direttamente dai loro file visualizzabili in cPanel, il pannello di gestione del tuo servizio di hosting.

Come disattivare i plugin WordPress dal file manager di cPanel

Per disattivare i plugin del tuo sito in WordPress dal file manager di cPanel, ti basterà seguire questi semplici passaggi:

  1. Per prima cosa, accedi alla tua Area Clienti Netsons:
Come disattivare i plugin WordPress dal file manager di cPanel 2

2. Clicca su “Hosting” nel pannello di sinistra:

Come disattivare i plugin WordPress dal file manager di cPanel 3

3. Clicca sul pulsante “Gestione Hosting” accanto all’hosting interessato:

Come disattivare i plugin WordPress dal file manager di cPanel 4

4. Clicca sul pulsante “Accedi a cPanel” in alto a destra:

Come disattivare i plugin WordPress dal file manager di cPanel 5

5. Nella schermata del cPanel dell’hosting cerca la sezione “File” e clicca su “Gestione file”:

Come disattivare i plugin WordPress dal file manager di cPanel 6

6. Clicca sulla cartella “public_html” nell’elenco a sinistra, poi sulla cartella “wp-content” nell’elenco a destra:

Come disattivare i plugin WordPress dal file manager di cPanel 7

Dentro la cartella “wp-content” troverai la cartella “plugins”, nella quale sono raccolti tutti i plugin del sito.

Se conosci già il plugin da disattivare

Se sai già qual è il plugin che ha generato l’errore, entra nella cartella “plugins” e cerca la cartella del plugin che vuoi disattivare. Cliccaci su con il tasto destro del mouse e seleziona “Rename”, quindi rinomina la cartella aggiungendoci la parola “disattivato”:

Come disattivare i plugin WordPress dal file manager di cPanel 8

A questo punto torna alla cartella del plugin che hai rinominato e riportala al nome originale togliendo “disattivato”. In questo modo ripristinerai i collegamenti, ma il plugin resterà disattivato e potrai procedere correttamente alla sua rimozione attraverso l’area admin di WordPress.

In ogni caso, è sconsigliato rimuovere i plugin direttamente da “Gestione file”, ad esempio cancellandone la cartella.

Se non sai qual è il plugin da disattivare

Se non conosci il plugin che ha generato l’errore, la cosa migliore da fare è disattivare direttamente tutti i plugin: questo ti permetterà di avere la conferma definitiva che la causa dell’errore risieda proprio in essi, poiché fatto ciò dovrebbe scomparire.

Per disattivare tutti i plugin, clicca con il tasto destro del mouse su “plugins”, seleziona la voce “Rename” e rinomina la cartella come “plugins_old”:

Come disattivare i plugin WordPress dal file manager di cPanel 9

Ora dovresti poter accedere di nuovo all’area admin del tuo sito WordPress. Non preoccuparti degli avvisi nella sezione plugin, sono normalissimi dal momento che rinominando la loro cartella hai interrotto dei collegamenti.

Accertata la scomparsa dell’errore, torna in “wp-content” dalla “Gestione file” e rinomina di nuovo la cartella “plugins_old” in “plugins”. Così facendo i plugin verranno ripristinati sul sito, ma saranno tutti disattivati: riattivali uno per volta dall’area admin finché non si ripresenta l’errore.

Individuato il plugin responsabile del malfunzionamento, ripeti la procedura di rinomina delle cartelle e poi dall’area admin di WordPress riattiva tutti i plugin tranne quello problematico.

Se hai bisogno di ulteriore assistenza per disattivare i plugin WordPress dal file manager di cPanel, rimaniamo a tua completa disposizione. Puoi contattarci aprendo un ticket dalla tua Area clienti su www.netsons.com, chiamandoci al numero 085.4510052 oppure scrivendoci una e-mail all’indirizzo info@netsons.com.