Come possono Permalink e Slug aiutare la SEO del tuo sito web? È molto semplice, vediamo insieme intanto cosa sono questi elementi.

Un permalink è l’indirizzo web completo (URL) di una pagina web. Ha questo nome perché è un collegamento permanente e non dovrebbe cambiare fintanto che quella pagina web è pubblicata su Internet. Serve per dire ai lettori e ai motori di ricerca di cosa tratta la tua pagina il tuo sito web.

I permalink possono essere lunghi fino a 2083 caratteri, ma per scopi SEO, più sono brevi, meglio è. Sono divisi in due parti: il dominio del sito web e lo slug.

Cos’è uno slug di WordPress?

Uno slug è la parte dell’URL che individua una pagina specifica su un sito web in un formato semplice e di facile lettura; segue sempre la barra del dominio (/).

In un URL, è la parte che definisce il contenuto di quella pagina. 

Lavorando sull’ottimizzazione SEO, sentirai spesso persone parlare della creazione di un buon slug per una pagina. Lo slug e il permalink sono spesso strettamente associati perché lo slug fa effettivamente parte del tuo permalink.

Utilizzando questo articolo come esempio, il permalink è “https://blog.netsons.com/wordpress-permalink-slug-seo/ “ e lo slug è solo l’ultima parte: ”wordpress-permalink-slug-seo”.

Permalink, consigli SEO

Proprio come il contenuto del tuo sito web, i permalink dovrebbero essere ottimizzati per la SEO.

Dovrebbero essere brevi e descrittivi e contenere le uniche informazioni necessarie che descrivono esattamente l’argomento del post o della pagina web

È meglio usare le stesse parole chiave SEO che hai usato per il titolo di una pagina web. In questo modo i motori di ricerca hanno immediatamente una buona idea di quale sia il contenuto della pagina. Ciò migliora anche le tue possibilità di posizionarti più in alto nei risultati di ricerca per quelle parole chiave.

Tutti i permalink dovrebbero essere minuscoli, poiché alcuni server web gestiscono le lettere maiuscole in modo diverso. Ogni parola all’interno deve essere separata da trattini (-).

Quando lavori sul tuo URL SEO-friendly, evita di sprecare spazio prezioso con parole chiave che non aggiungono alcun valore (articoli, preposizioni ecc.).

Allo stesso modo, non preoccuparti della punteggiatura. Virgole, punti, virgolette e così via sono caratteri URL non validi e verranno rimossi automaticamente.

Si parte con HTTPS!

Anche la sicurezza del link si deduce dal permalink: dovrebbe sempre iniziare con “HTTPS”. Questo mostra immediatamente che la pagina è sicura in quanto sta utilizzando un protocollo di sicurezza HTTPS attraverso un certificato SSL.

Tutte le informazioni inviate tra il server web e il browser sono quindi crittografate: puoi stare al sicuro.

Su tutti i piani di Hosting Netsons il certificato SSL è gratuito tramite il plugin Let’s Encrypt e puoi utilizzare il protocollo HTTPS per rendere sicuro e visibile ai motori di ricerca il tuo ecommerce.

Permalink e WordPress

WordPress è ad oggi il CMS più popolare al mondo; è stata la prima piattaforma a utilizzare il termine “permalink” e ha semplificato la possibilità di personalizzare la struttura dell’URL per l’intero sito web.

Puoi modificare le impostazioni del collegamento su WordPress, è sufficiente fare clic sulla scheda impostazioni, quindi su Permalink

WordPress offre agli utenti diverse opzioni per determinare la struttura del permalink. L’opzione più popolare per la maggior parte degli utenti è “Post Name”.

Con questa selezione, WordPress utilizzerà il testo digitato per il titolo della pagina e lo separerà con trattini.

Insomma, i permalink sono una funzionalità incredibilmente utile di WordPress. Possono essere usati per migliorare l’esperienza dell’utente, ma soprattutto per aumentare il vostro posizionamento nei motori di ricerca.

Non ha ancora un sito web? Porta subito la tua attività online, inizia con Netsons!


Rimani aggiornato su tutte le novità e gli eventi!