Molto probabilmente se sei qui è perché hai già acquistato Netsons SEO e hai bisogno di ulteriori delucidazioni su come impostare il tuo account, ma facciamo comunque una breve premessa per tutti gli altri.

Cos’è Netsons SEO?

Netsons SEO è un servizio aggiuntivo che proponiamo a tutti i clienti con almeno un dominio presso Netsons e che permette a chiunque, anche senza competenze specifiche, di addentrarsi nel mondo della SEO (l’ottimizzazione per i motori di ricerca). Molti trascurano l’importanza di alcune pratiche di ottimizzazione per il proprio sito oppure rinunciano ad applicarle ritenendole troppo complesse, perdendo così l’opportunità di farsi trovare da molte più persone.

Attraverso guide, videoguide, compiti personalizzati e report facili da comprendere, Netsons SEO rende le pratiche SEO più semplici e chiare. Con il giusto impegno, questo strumento permette di raggiungere risultati sorprendenti già nei primi mesi, e tutto ciò a costi molto contenuti rispetto a quelli di una web agency e senza bisogno di installare nulla.

Per ulteriori dettagli in merito all’acquisto, i domini e sottodomini associabili e i vantaggi offerti dal servizio, ti invitiamo a consultare la sua sezione nelle domande frequenti.

Cosa fare dopo la registrazione a Netsons SEO

Ora che hai il tuo account Netsons SEO puoi accedere al servizio dalla tua Area Clienti Netsons e procedere con le impostazioni iniziali.

La prima cosa da fare è inserire l’indirizzo del tuo sito web e i tuoi dati personali essenziali: nome, cognome, email.

Il prossimo passo consiste nell’inserire i dati della tua azienda. Questo ti servirà in particolar modo per un discorso di Local SEO: se il tuo lavoro si concentra su un territorio specifico, Netsons SEO ti aiuterà a farti trovare da potenziali clienti nella tua zona.

In caso non ne avessi bisogno, compila soltanto i campi obbligatori e prosegui. Potrai ignorare tranquillamente i consigli riguardanti la Local SEO che ti verranno proposti in seguito.

netsons seo impostazioni step 2

A questo punto seleziona almeno una categoria inerente alla tua attività e di conseguenza al tuo sito, partendo dal riquadro a sinistra.

netsons seo impostazioni settore

Torniamo al discorso della Local SEO: se hai un’attività locale puoi selezionare un massimo di 3 città e i chilometri di distanza entro cui ti interessa trovare clienti. Se invece ti rivolgi a tutta Italia, spunta semplicemente “Livello nazionale in Italia”.

netsons seo impostazioni step 4

Nel passaggio seguente Netsons SEO effettuerà una verifica dei maggiori portali utili a livello di SEO locale, individuando dove il tuo sito è già presente e dove invece si potrebbe aggiungere per migliorarne la visibilità.

Per il momento si tratta solo di una verifica, non devi intervenire subito: Netsons SEO ti riproporrà in seguito l’inserimento del tuo sito nei portali in cui manca, sotto forma di compiti da svolgere.

netsons seo impostazioni step 5

Ora indica come è realizzato il tuo sito. Netsons SEO dovrebbe essere già in grado di stabilirlo correttamente da solo, altrimenti togli la spunta a “Sì corretto” e seleziona manualmente il CMS da te utilizzato nel menù a tendina posto a sinistra. Tra le opzioni c’è anche “Nessun CMS, pagina statica” per i siti statici.

Netsons SEO ha bisogno di questa informazione per selezionare le guide più appropriate da mostrarti quando sarà il momento di inserire delle parole chiave nella struttura del sito.

netsons seo impostazioni step 6

Scegliere le parole chiave

Ci addentriamo finalmente nel campo delle keyword. Seleziona almeno 3 parole chiave che rappresentino la tua attività. Pensa alle parole che gli utenti potrebbero utilizzare per trovarti sui motori di ricerca.

netsons seo step 7 keyword

Dopo aver scelto le parole chiave principali, Netsons SEO provvederà a suggerirtene altre affini da aggiungere al progetto mediante un simpatico ed intuitivo diagramma “a bolle”, più o meno grandi a seconda del volume di ricerca delle keyword e divise per colore in base a questa logica:

  • Bolle Verdi: keyword con poca concorrenza, facile posizionarsi ai primi posti
  • Bolle Arancioni: concorrenza moderata, posizionarsi bene richiederà impegno
  • Bolle Rosse: troppa concorrenza, molto improbabile riuscire a posizionarsi

Ad ogni modo non farti influenzare eccessivamente dai colori ed inserisci anche delle bolle rosse se pensi possano fare al caso tuo. L’ideale è fare un mix delle diverse bolle. Successivamente potrai comunque aggiungere e rimuovere parole chiave a piacimento.

netsons seo step 8 keyword bolle

Ora che hai raccolto un po’ di parole chiave che potrebbero tornarti utili, è tempo di metterle in ordine.

Per far sì che Netsons SEO possa fornirti i migliori consigli su come ottimizzare il tuo sito, metti le parole chiave più importanti ai primi tre posti in alto, in corrispondenza dell’etichetta verde con scritto “Priorità alta“.

È preferibile dare una priorità alta a parole chiave più generiche, che possano rappresentare in maniera più ampia il tuo sito, dal momento che ti verrà chiesto di inserirle nella home.

netsons seo step 9 ordine keyword

L’ultima azione da compiere in questa parte della configurazione è selezionare alcuni concorrenti (fino a un massimo di 5) dei quali tenere d’occhio il posizionamento e le attività.

Puoi selezionare i concorrenti da monitorare con il tasto “Aggiungi concorrente” oppure, se non te ne viene in mente nessuno, scegliere tra quelli proposti da Netsons SEO.

Terminato anche lo step relativo ai concorrenti, accederai finalmente alla dashboard di Netsons SEO.

La “home” della dashboard è rappresentata dalla pagina Vista Generale, che include aggiornamenti sul tuo posizionamento e quello dei tuoi competitor, assieme alla segnalazione di nuovi post pubblicati sui social e menzioni comparse online.

Sei quasi pronto per iniziare a svolgere i compiti di ottimizzazione proposti, ma prima ti suggeriamo di portare a termine alcune opzioni di configurazione aggiuntive.

Impostare Google My Business con Netsons SEO

Se hai un’attività locale, Google My Business è uno strumento che non puoi assolutamente trascurare, perché permette a potenziali clienti di scoprirti, offrendoti più visibilità anche con la tipica scheda informativa alla destra della ricerca di Google, contattarti in maniera più immediata e trovare più facilmente la tua sede tramite Google Maps.

netsons google my business

Netsons SEO semplifica il processo di configurazione di Google My Business proponendolo direttamente all’interno della sua interfaccia, con tutte le indicazioni che servono per effettuarla nella maniera più efficace ed appropriata.

Non dovrai far altro che selezionare la voce “Google My Business” nella sidebar a sinistra e poi cliccare sul tasto Inizia Setup, seguendo le istruzioni passo dopo passo.

netsons seo google my business

Collegare i social a Netsons SEO

Netsons SEO ti permette di monitorare comodamente dalla sua dashboard anche le pagine Facebook e Twitter attinenti allo stesso progetto.

Per farlo, seleziona la voce “Generale” nella sidebar a sinistra, poi clicca su Social Media. Netsons SEO probabilmente avrà già individuato i tuoi account sui social e ti basterà cliccare sul pulsante Connetti Account ed eseguire i pochi passaggi richiesti per autorizzare il collegamento, prestando attenzione alle istruzioni a schermo.

netsons seo social media

Svolgere i compiti di ottimizzazione

Dopo aver eseguito tutte le impostazioni di configurazione iniziali, è il momento di andare al sodo ed iniziare a svolgere i compiti di ottimizzazione proposti da Netsons SEO.

I compiti si dividono in 3 categorie: motori di ricerca, social media e seo locale. Puoi gestirli come preferisci ed ogni compito indica anche una stima del tempo necessario per essere portato a termine, così da permetterti di organizzare al meglio il tempo da dedicare a queste operazioni.

netsons seo compiti

Guide e videoguide molto chiare e dettagliate sapranno guidarti passo dopo passo nel completamento dei compiti proposti.

Troverai sia compiti generici come “Crea un account Google”, che compiti personalizzati in base alla struttura del tuo sito e le parole chiave selezionate. In quest’ultimo caso, Netsons SEO sarà anche in grado di verificare che il compito sia stato portato a termine correttamente.

Se, come nell’esempio dell’account Google, hai già eseguito in precedenza il compito proposto, puoi segnarlo subito come Completato. Nel caso, invece, di compiti che non hai modo o intenzione di svolgere, ad esempio “crea un evento Facebook” oppure “ottieni un backlink su questo sito”, puoi premere il tasto Salta. I compiti saltati potranno essere comunque recuperati in un secondo momento.

netsons seo compiti dettaglio

Ricorda che Netsons SEO non svolge le operazioni di ottimizzazione in maniera automatica. I risultati dipenderanno esclusivamente dal tuo impegno nel completare in maniera corretta i compiti.

Una volta portati a termine tutti i compiti, potrai dedicarti al monitoraggio dei risultati e se necessario modificare alcune parole chiave ed altri parametri per rendere la tua ottimizzazione sempre più efficace.

In ogni caso sii paziente: la SEO richiede del tempo prima di portare risultati concreti e comincerai a vedere i primi effetti delle ottimizzazioni effettuate solo dopo qualche mese.

Se riscontri malfunzionamenti durante la configurazione del tuo account Netsons SEO, inviaci una segnalazione all’indirizzo info@netsons.com


Rimani aggiornato su tutte le novità e gli eventi!