In pochi sanno che la maggior parte dei messaggi indesiderati non raggiunge mai le caselle di posta, si pensi che il 54 percento di tutto il traffico mail è spam.

Gestire mail e proteggersi dallo spam

Negli ultimi anni tuttavia, gli ISP (Internet Service Provider) e gli Hosting Provider sono diventati più esperti nell’eliminare gli spammer. Centinaia di miliardi di messaggi vengono inviati ogni anno da bot automatizzati che raccolgono indirizzi e-mail, compromettendo i server e bombardando gli utenti con pubblicità dannose e attacchi tramite phishing.

Per gestire in sicurezza la mail, è necessario quindi un modo efficace per identificare e filtrare i messaggi indesiderati. Uno degli strumenti più sofisticati disponibili è Apache SpamAssassin: integrato in cPanel, contrassegna lo spam e rende possibile rimuoverlo.

Tutti i piani di Hosting offerti da Netsons: Hosting web, Hosting SSD e Cloud Hosting hanno integrato Apache SpamAssassin all’interno del pannello di controllo cPanel.

Che cos’è SpamAssassin e come protegge la tua mail?

Tutti riceviamo spam e siamo in grado di riconoscerlo subito; sappiamo che aspetto ha e riusciamo a distinguerlo. Il nostro cervello ha imparato ad associare parole, frasi, tipografia e grammatica specifiche a e-mail indesiderate.

SpamAssassin funziona allo stesso modo ma su una scala molto più grande; cerca schemi comuni nelle e-mail indesiderate e, se un messaggio corrisponde ad alcuni di loro, ci dice che probabilmente non è qualcosa che ti interessi.

Purtroppo un filtro e-mail non è una scienza esatta. La lingua è complessa e la definizione di “e-mail indesiderata” cambia in base al contesto. Tuttavia, il software è stato perfezionato nel corso degli anni con centinaia di test sofisticati, ed è in grado di identificare la posta indesiderata con grande precisione attraverso diversi dispositivi:

  • Test di frase e linguaggio: codificano un modello di linguaggio che indica se un messaggio ha più o meno probabilità di essere spam. Ad esempio, ci sono test per individuare lunghi testi in maiuscolo, prodotti comunemente sponsorizzati oppure parole come “denaro” o “vincere”.
  • Database online: memorizzano modelli di messaggi contrassegnati come spam da utenti e host di posta elettronica, ad esempio il Distributed Checksum Clearinghouse,
  • Blocklist DNS (DNSBLs): elenchi online su cui il software può eseguire query per vedere se un messaggio proviene da una fonte nota di posta indesiderata. SpamAssassin supporta diverse liste di blocchi gratuite per impostazione predefinita, tra cui Mailspike e SpamHaus.

SpamAssassin processa ogni messaggio di posta elettronica e viene sottoposto a circa 600 o più test individuali.

Che cos’è il punteggio SpamAssassin?

Il punteggio SpamAssassin ci dice quanto è probabile che una mail sia spam. A ogni test è associato un numero, spesso un numero piccolo come 0,1 o 0,2. Man mano che i messaggi vengono analizzati, il software mantiene un totale parziale, aggiungendo i risultati dei singoli test per produrre un punteggio combinato.

Più basso è il punteggio, più è probabile che un messaggio sia legittimo. Se un messaggio è segnalato con dieci, è sicuramente spam. Se è contrassegnato con un tre, ha alcune delle qualità della posta indesiderata, ma il software è meno sicuro.

È importante capire il punteggio SpamAssassin perché permette di configurare la sensibilità del filtro e-mail in cPanel, come vedremo successivamente.

Come impostare al meglio SpamAssassin

SpamAssassin è integrato nell’interfaccia di cPanel all’interno della tua Area Clienti Netsons ed è già attivo.

Puoi modificarne le impostazioni per ottenere la giusta funzionalità di filtro antispam. Per configurarlo, seleziona Spam Filters nella sezione Email dell’interfaccia di cPanel Home.

filtro antispam della mail

La prima impostazione nella pagina di panoramica dei filtri antispam è “Process new emails and mark them as spam”, ovvero, elabora nuove e-mail e contrassegnale come spam.

Gestire mail e proteggersi dallo spam

SpamAssassin, che è già attivo di default, contrassegna i messaggi di posta elettronica con punteggio elevato inserendo *** SPAM *** nell’intestazione del messaggio.

Configura il punteggio di soglia

Appena sotto: “Process new emails and mark them as spam” si trova l’impostazione “Spam thereshold score”. Da qui puoi configurare il punteggio di soglia SpamAssassin.

configurare il punteggio di soglia

Come abbiamo già detto, SpamAssassin genera un punteggio sommando i risultati di molti test; la soglia consente agli utenti di Netsons di configurare il punteggio al di sopra del quale il software considera spam un messaggio.

Ad esempio, se si imposta il punteggio della soglia di spam su due (2), il software contrassegnerà qualsiasi e-mail con un punteggio superiore a due. Una soglia bassa porta a un filtro molto sensibile e probabilmente farà sì che i messaggi non spam vengano contrassegnati (falsi positivi).

Gestione mail e soglia dello spam

Al contrario, una soglia di dieci (10) è permissiva; il non spam non è contrassegnato, ma alcuni messaggi indesiderati lo supereranno (falsi negativi).

L’impostazione predefinita è cinque (5), che è un buon equilibrio tra sensibilità e troppi falsi positivi.

Attivare una casella di Spam

sposta spam in una casella separata

L’impostazione “Move new spam to a separate folder” prevede l’attivazione della cartella di Spam: quando la casella spam è attiva, i messaggi contrassegnati vengono spostati in una cartella separata. Le e-mail indesiderate vengono tenute fuori dalla posta in arrivo e salvate in una cartella denominata “Spam”, in modo da poterle esaminare e spostare eventuali messaggi erroneamente identificati.

Configurare la funzione Auto-Delete

L’impostazione successiva, “Automatically delete new spam”, fa esattamente quello che ti aspetti: quando è attiva, i messaggi contrassegnati vengono eliminati immediatamente.

configurazione auto delete new spam

L’eliminazione automatica non utilizza il punteggio di soglia spam; funziona con un punteggio di soglia di eliminazione automatica indipendente, in modo da poter impostare soglie diverse per l’identificazione e l’eliminazione. Non è possibile recuperare un messaggio dopo che è stato eliminato.

Per questo, per una corretta gestione della mail, consigliamo l’utilizzo della casella di spam anziché l’eliminazione automatica in modo da consentire di rivedere i messaggi per vedere se sono contrassegnati in modo errato.

Impostazioni avanzate del filtro antispam di cPanel

Fai clic su “Additional configurations” per visualizzare le impostazioni avanzate. Queste impostazioni vengono raramente modificate, ma potresti trovare utili whitelist e blacklist.

impostazione avanzate filtro anti spam

La whitelist è un elenco di mittenti di posta elettronica che sono sempre consentiti attraverso il filtro anche se i loro messaggi sono contrassegnati come indesiderati.

La lista nera -blacklist- è l’opposto; i messaggi dei mittenti di questa lista non possono accedere alle caselle di posta.

Per aggiungere un mittente alla whitelist, seleziona “Add a new “Whitelist_from” item” e inserisci un indirizzo email.

L’impostazione finale, “Calculated spam score settings” consente di modificare il punteggio associato a un test. Sarebbe bene che solo utenti esperti usassero questa impostazione. Gli sviluppatori di SpamAssassin calibrano i punteggi e la loro modifica potrebbe avere effetti imprevedibili.

configurazione Whitelist

SpamAssassin risulta quindi essere una feature molto utile per i servizi di Hosting Netsons; è davvero semplice da utilizzare ed è già attiva sul tuo servizio, gestisce la tua mail e ti protegger dallo spam.

Regola il punteggio di soglia predefinito in base allo scenario della  tua casella di posta e SpamAssassin funzionerà in background per assicurarsi che lo spam non finisca nella tua casella di posta in entrata.

Utilizza i fantastici strumenti per la gestione del tuo Hosting Netsons, fai volare le tue idee in rete!


Rimani aggiornato su tutte le novità e gli eventi!