Come effettuare un redirect da http a https

Come effettuare un redirect da http a https su Netsons.

Da gennaio 2017 Google Chrome, nell’ambito di un progetto per il web più sicuro, comincerà a segnalare come “non sicuri” tutti i siti che trasmettono dati sensibili senza protocollo https.

Per avere un sito in https è necessario attivare un certificato SSL per il proprio dominio e/o sottodominio. Per procedere all’attivazione, questo deve essere acquistato o in alternativa attivato gratuitamente tramite Let’s Encrypt, incluso in tutti gli hosting Netsons attivati a partire dal 20/09/2016. (Se non sai come attivare Let’s Encrypt consulta la nostra guida all’attivazione di Let’s Encrypt)

Una volta attivato il certificato riportiamo di seguito le principali modalità per effettuare il redirect da http a https.

1) Redirect tramite configurazione del file htaccess:
Per forzare la navigazione in https tramite il file .htaccess basta aggiungere le seguenti righe di codice:

 

Nel caso il sito si trovi in una sottocartella, rispetto alla cartella principale, usare il seguente codice:

Ricordarsi di sostituire yourdomain.com con il nome del proprio dominio e folder con il nome della sottocartella

2) Redirect https in Prestashop
Per forzare la navigazione in https tramite le impostazioni di Prestashop, effettuare l’accesso all’area amministrativa del CMS e cliccare su Preferences -> General

In questa pagina flaggare su YES le voci Enable SSL e Force the SSL on all the pages

2)Redirect https in WordPress

Per forzare la navigazione in https tramite le impostazioni di WordPress, effettuare l’accesso all’area amministrativa del CMS e cliccare su Settings -> General e modificare i campi WordPress Adress (URL) e Site Address (URL) inserendo https al posto di http.

Una volta effettuata questa operazione bisogna modificare il file htaccess inserendo il seguente codice:

Ricordarsi di sostituire yourdomain.com con il nome del proprio dominio.