[Updated] Nuovi gTLD: i domini .photos, .shoes, .recipes e .careers sono disponibili per la registrazione

Torniamo con alcune novità interessanti.

Da ieri sono disponibili per la registrazione quattro nuovi generic Top Level Domains (gTLD o estensioni) e, per stimolare la vostra creatività, abbiamo messo subito in promozione le due che ci sembravano più interessanti: .photos e .shoes; ma non solo…

Update

Questa volta abbiamo voluto esagerare ed abbiamo ESTESO LO SCONTO a tutte le estensioni di recente rilascio! Vedilo con i tuoi occhi!

Nuovi gTLD .photos, .shoes, .careers, .recipes


Continua a leggere

Importanti procedure applicate da ICANN sui domini gTLD

Salve a tutti,

desideriamo portarvi a conoscenza di alcune procedure di sicurezza e di verifica introdotte recentemente da ICANN, ente proposto al coordinamento ed alla gestione dei nomi a dominio di primo livello.

A partire dal 1° Gennaio 2014 è stata introdotta una nuova politica di validazione dell’indirizzo email del registrante (admin-c), unicamente per i gTLD  di seguito riportati:

  • com
  • org
  • net
  • info
  • biz
  • name

La richiesta di validazione dell’indirizzo email sarà inviata a seguito di una di queste operazioni:

  • Nuova registrazione
  •  Trasferimento
  • Modifica intestatario (admin-c)

Specifichiamo, inoltre, che in caso di mancata validazione dei dati il registro internazionale di riferimento sospenderà il nome a dominio, assegnandone lo status “Client Hold”: la registrazione del dominio non verrà persa ma ogni singolo servizio ad esso associato smetterà di funzionare (dns, www, posta elettronica).

È possibile prendere visione della mail associata al contatto amministrativo da qualsiasi whois pubblico: http://www.internic.net/whois.html

ICANN invierà tre avvisi, così distribuiti:

  • 5 giorni dopo l’operazione richiesta dal cliente
  • 10 giorni dopo l’operazione richiesta dal cliente
  • 13 giorni dopo l’operazione richiesta dal cliente

ICANN ha stabilito che gli ultimi due invii schedulati saranno inoltrati anche al contatto tecnico ed al contatto di fatturazione, ma l’approvazione (mediante click sul link inviato) potrà essere effettuata unicamente dall’admin-c.

Certificati SSL sui servizi Netsons

Vuoi scambiare informazioni in modo sicuro e protetto mediante protocollo https?

E’ sufficiente acquistare un certificato SSL

Il protocollo SSL è progettato per scambiare informazioni sul web in modo sicuro e protetto.

Le applicazioni che girano su un hosting mediante https sono in grado di gestire chiavi di protezione per criptare e decriptare le informazioni trasmesse.

Solo il server sarà in grado di leggere il contenuto trasmesso proteggendo i dati da tentativi di intercettazione.

Adesso puoi scegliere ed acquistare con un semplice click il certificato adatto alle tue esigenze.

Offriamo un’ ampia scelta di certificati SSL, scopri le differenze.
Continua a leggere

Hosting Fast Multidominio – Come aggiungere domini nel proprio hosting frazionabile

Il nostro servizio di hosting fast viene anche chiamato servizio di hosting frazionabile e consente di gestire  più domini su un unico account cPanel. Questo tipo di hosting è stato progettato per tutti quei siti che effettuano un medio consumo delle risorse, centinaia di visite giornaliere e per i seguenti applicativi web: Joomla, WordPress, phpBB, SMF, e107, Drupal, Gallery, Vbulletin, Prestashop, Magento, ZenCart, OSCommerce, Xoops, MediaWiki e tantissimi altri.

Ma che differenza c’è tra un hosting di tipo reseller e un hosting fast ?

La differenza più evidente fra questi due servizi è che il servizio di Hosting Reseller consente di aggiungere un account cPanel per ogni dominio e di conseguenza una gestione indipendente dei vari spazi. Questo tipo di hosting viene anche detto “multidominio”, infatti nell’Hosting Reseller potrete creare illimitati account cPanel all’interno della quota spazio a voi assegnata.

Invece il servizio di hosting fast va a “frazionare” un unico account cPanel consentendo l’assegnazione di  cartelle all’interno della home principale dell’account affinchè si possano gestire più domini da un unico account cPanel.


Continua a leggere