ODR, il tuo e-commerce è in regola?

Ogni E-commerce per essere in regola deve avere un link di rimando all’ODR.

Pochi sanno che dal 2016, i titolari di e-commerce che vendono prodotti/servizi in Europa a clienti residenti in Unione Europea, sono tenuti ad inserire all’interno dei loro siti web un link che rimanda alla risoluzione di eventuali controversie online.

e-commerce-di-successo

L’ODR, acronimo di risoluzione online delle controversie, permette ai residenti in Unione Europea che hanno effettuato un acquisto su un e-commerce di un’azienda avente sede nell’Unione, di presentare un reclamo in merito ai contratti stipulati online in fase di acquisto con aziende aventi sede legale nell’Unione.
I titolari di e-commerce sono tenuti ad informare i propri clienti sulla possibilità di aprire questa controversia, per farlo basta inserire un link all’interno del proprio sito, ai sensi dell’art. 14 del Regolamento 524/2013/EU

In sintesi il consumatore, che risiede in Europa deve essere messo a conoscenza dal titolare di e-commerce del fatto che la Commissione Europea abbia istituito tale piattaforma online per la risoluzione alternativa delle controversie. La risoluzione avviene per vie non giudiziarie, a seguito di una vendita in rete.
La piattaforma per la risoluzione delle controversie online è disponibile al seguente link.

E tu, hai già messo in regola il tuo shop online?